Loading...
L’informazione a portata di click
  • 9 Gennaio 2024 12:02

Coppa Italia, quarti al via con Fiorentina-Bologna

Il Derby dell’Appennino al Franchi deciderà la prima semifinalista della coppa nazionale per la stagione 2023-2024

Si aprono questa sera allo stadio “Artemio Franchi” di Firenze i quarti di finale di Coppa Italia con Fiorentina e Bologna che alle 21:00 scenderanno in campo per contendersi l’accesso alla semifinale della coppa nazionale. La gara odierna è ancora a eliminazione diretta, con supplementari in caso di parità nei 90′ regolamentari, e rigori se la parità persiste anche agli extra-time.

I valori espressi finora nel campionato di Serie A, dove a separare viola e rossoblù, rispettivamente quarti e quinti in classifica, c’è un solo punto, sembrano offrire premesse per un derby dell’Appennino equilibrato, in cui potrebbero fare la differenza le motivazioni di entrambe le squadre.

Precedenti Fiorentina-Bologna in Coppa Italia

Fiorentina Bologna si sono affrontate 10 volte in coppa Italia e il bilancio di queste sfide in totale equilibrio: sia il viola, sia i rossoblù hanno vinto 3 partite ciascuno mentre in 4 occasioni è finita in parità. Il confronto nella coppa nazionale non si verifica dalla stagione 1998-1999, edizione in cui la Fiorentina arrivò in finale ma fu battuta dal Parma. I toscani sono avanti, seppur di poco, nel computo dei gol segnati, 18 contro i 16 dei rossoblù. Soltanto in 3 partite su 10 una delle due squadre non è andata a segno.

Fiorentina-Bologna: come arrivano le due squadre

Per la partita di questa sera la Fiorentina sembra essere la squadra con la situazione di maggiore emergenza, tanto che qualcuno ha persino ipotizzato che Vincenzo Italiano possa essere costretto a cambiare modulo per sopperire alle assenze. Oltre alle assenze di lungo corso di Castrovilli e Dodô, il tecnico viola deve rinunciare anche agli infortunati González e Sottil, e a Kouame, in Coppa d’Africa. Vista la penuria di esterni offensivi e con un Brekalo sul piede di partenza, non è da escludere l’impiego di Parisi a sinistra in posizione più avanzata con Bonaventura e Ikoné alle spalle di Beltrán.

Thiago Motta, invece, deve rinunciare a Karlsson, Ndoye e Soumaoro. In porta Ravaglia prenderà il posto di Skorupski, mentre Lucumí, in coppia con Beukema, dovrebbe dare un turno di riposo a Calafiori. I terzini saranno probabilmente De Silvestri e Kristiansen, mentre a centrocampo, dove appare certa la presenza di Aebischer, si giocano un posto Freuler e Moro. Nessun dubbio dalla trequarti in su: Orsolini, Ferguson e Saelemaekers si muoveranno alle spalle della rivelazione Zirkzee.

Le probabili formazioni di Fiorentina-Bologna

FIORENTINA (4-2-3-1): Christensen; Kayode, Milenkovic, Ranieri, Biraghi; Arthur, Duncan; Ikoné, Bonaventura, Parisi; Beltrán. All. Italiano

BOLOGNA (4-2-3-1): Ravaglia; De Silvestri, Beukema, Lucumí, Kristiansen; Moro, Aebischer; Orsolini, Ferguson, Saelemaekers; Zirkzee. All. Thiago Motta

Arbitro: Marchetti di Ostia Lido
Assistenti: Di Iorio – Cicero
IV: Feliciani
VAR: Serra
AVAR: Di Paolo

Pronostico Fiorentina-Bologna Coppa Italia

Le previsioni dei quotisti per Fiorentina-Bologna sembrano inquadrare la squadra viola come favorita per la vittoria nei 90′ regolamentari: l’1 ha il 46% di probabilità, segue la X al 31,8% e infine c’è il 2 al 28,5%. Per chi ha analizzato il match, l’under 2,5 (65,8%) è statisticamente più probabile rispetto all’over 2,5 (42,3%), e il no gol (59%) prevale sul gol-gol (48,8%). Anche le possibilità di passaggio del turno sono più alte per i toscani (63,3%) che per gli emiliani (43,8%).

Foto: ACF Fiorentina Facebook