Loading...
L’informazione a portata di click
  • 26 Dicembre 2023 12:07

Premier League: lo spettacolo del Boxing Day

Le ultime notizie sul 19° turno di Premier League nell’iconico turno delle feste natalizie

Il Boxing Day, come di consueto, è pronto ad allietare le feste natalizie degli appassionati di calcio inglese con i suoi match. La Premier League scende in campo per il 19° turno tra il 26 e il 28 dicembre. Di seguito il programma delle gare del giorno di Santo Stefano.

Newcastle-Nottingham 13:30

Il Newcastle, settimo con 29 punti deve recuperare terreno se intende lottare per un piazzamento europeo a fine stagione. Quale migliore occasione della partita in casa col Nottingham, formazione che lotta per non retrocedere (solo 2 i punti di vantaggio sulla zona retrocessione).

Bournemouth-Fulham 16:00

Il Bournemouth vuole dare seguito alla striscia di risultati positivi che ne hanno contraddistinto l’ultimo periodo. Contro il Fulham che ha 21 punti (solo uno in meno delle Cherries) è uno scontro diretto in cui i padroni di casa sono favoriti, visto che i londinesi vengono da due sconfitte di fila.

Sheffield Utd-Luton 16:00

Fanalino di coda della premier league con soli nove punti in 18 gare, lo Sheffield United sembra la principale candidata alla retrocessione in Championship (al momento il quartultimo posto dista 5 punti). Inutile dire quanto conti lo scontro diretto contro il Luton, terzultimo con 12 punti ma reduce da una vittoria pesante col Newcastle.

Burnley-Liverpool 18:30

Lotta per la salvezza anche il Burnley, che è penultimo in classifica con 11 punti ma nell’ultimo turno ha trovato un buon successo esterno sul campo del Fulham. I clarets and blue sono in fiducia ma dovranno vedersela contro un osso duro come il Liverpool, diventato secondo dopo i pareggi delle ultime due partite a quota 39, con un punto di ritardo dall’Arsenal.

Manchester Utd-Aston Villa 21:00

Senza vittoria da tre turni, reduce dalla sconfitta sul campo del West Ham, il Manchester United è scivolato in ottava posizione con 28 punti, lontano sei lunghezze dall’ultimo piazzamento valido per l’Europa. Nel prossimo turno l’avversario sarà l’Aston Villa di Unai Emery, terzo in classifica a 39 (a pari punti con il Liverpool) a -1 dall’Arsenal e reduce da una lunga striscia di risultati positivi (nonostante l’ultimo di questi sia stato il pareggio con il fanalino di coda Sheffield).

Foto Aston Villa FC Facebook