Loading...
L’informazione a portata di click
  • 31 Gennaio 2023 12:14

Nations League, i verdetti della fase a gironi: tutte le nazionali promosse e retrocesse

DiRedazione

Set 28, 2022

È terminata la fase a gironi dell’edizione 2022/2023 della Nations League, la terza della storia di questa competizione, istituita nel 2018 e vinta prima dal Portogallo e poi dalla Francia.

Le nazionali vincitrici dei rispettivi gruppi della Lega A si qualificano di diritto alle Final Four del torneo, che si giocheranno a giugno in Olanda decretando la squadra vincitrice dell’intera manifestazione. Vi parteciperanno i padroni di casa dell’Olanda, l’Italia, la Croazia e la Spagna. Le squadre giunte ultime nei propri gironi sono invece costrette a ripartire dalla categoria inferiore. Le nazionali retrocesse dalla Lega A alla Lega B sono Austria, Repubblica Ceca, Inghilterra e Galles: gli inglesi retrocedono clamorosamente, la Francia campione in carica si salva per un solo punto ai danni dell’Austria. Le nazionali promosse dalla Lega B alla Lega A, ovvero le vincitrici dei rispettivi gironi, sono Scozia, Israele, Bosnia Erzegovina e Serbia; squalificata la Russia a causa dell’invasione in Ucraina. Scendono in Lega C Armenia, Romania e Svezia. La Lega C vede promosse invece Turchia, Grecia, Kazakistan e Georgia; retrocesse in Lega D Lituania, Cipro, Bielorussia e Gibilterra. L’ultima serie, ovvero la Lega D, non comprende retrocessioni: a salire in Lega C sono Lettonia e Estonia, vincitrici dei soli due gruppi presenti.