Loading...
L’informazione a portata di click
  • 29 Giugno 2022 14:24

F1, prove libere a Imola: domina la Ferrari

DiRedazione

Apr 22, 2022

Sessione di prove libere bagnata a Imola, ma anche in condizioni difficili è sempre la Ferrari a fare la voce grossa. La prima sessione di lavoro in pista si è disputata con tanta acqua sull’asfalto e il miglior tempo l’ha conquistato Charles Leclerc in 1’29”402. E dietro al monegasco si è piazzata la seconda rossa, quella di Carlos Sainz in 1’30”279. Staccato Max Verstappen con la Red Bull, finito terzo a 1”4. Ottima sessione per la Haas, che ha messo Kevin Magnussen e Mick Schumacher al 4° e 5° posto davanti alla seconda Red Bull di Sergio Perez. Poi ci sono Alonso, Vettel e Tsunoda. Mercedes in chiara difficoltà, con George Russell 10° e Lewis Hamilton 18°. Undicesima l’Alfa Romeo di Valtteri Bottas, autore di un testacoda nel finale. 

DOMINA LA FERRARI

Leclerc e Sainz (che monta un nuovo motore per precauzione dopo l’uscita in Australia) non avevano iniziato alla perfezione, col monegasco in testacoda alla 14 e Carlos lungo nella stessa curva, dove hanno mancato la staccata in tanti. In realtà è sembrata soprattutto una ricerca del limite, con Leclerc che dopo mezz’ora è andato in testacoda anche alle Acque Minerali (curva 11) e poi ancora in curva 4. I tempi si sono poi inevitabilmente abbassati al ridursi della quantità d’acqua sulla pista, non essendoci una pioggia battente, abbastanza fine ma costante. Nel complesso, però, l’impatto della F1-75 sul bagnato di Imola è stato più che buono, i piloti si sono detti soddisfatti del rendimento della monoposto appena scesi in pista, la Ferrari ha confermato che la sua capacità di generare carico è una qualità valida e funzionante anche in condizioni di pista umida. E alla fine della sessione il risultato si è visto, specie quando si è passati alle gomme intermedie. Verstappen così staccato non è qualcosa che si veda abitualmente.