Loading...
L’informazione a portata di click
  • 16 Gennaio 2024 12:22

Coppa d’Africa: il focus sulle favorite e il capocannoniere

Le previsioni sulla nazionale che potrebbe aggiudicarsi la rassegna continentale africana e sul calciatore candidato alla vittoria della classifica cannonieri

Il 13 gennaio scorso è iniziata la Coppa d’Africa, affascinante manifestazione continentale riservata alle nazionali africane, che si svolge con cadenza biennale. Questa edizione del torneo che si sta svolgendo in Costa d’Avorio si sarebbe dovuta disputare originariamente tra giugno e luglio 2023, tuttavia, l’inizio è stato posticipato ai primi mesi del 2024 a causa delle avverse condizioni meteorologiche. La fase a eliminazione diretta inizierà il 27 gennaio con gli ottavi di finale. I quarti sono previsti il 2-3 febbraio, le semifinali si giocheranno il 7. Il 10 febbraio è prevista la finale per il terzo posto, mentre la finalissima, che si giocherà allo stadio Alassane Ouattara di Abidjan, è in programma l’11 febbraio.

Coppa d’Africa 2023: le favorite

I bookmaker individuano tre principali favorite per la vittoria di questa edizione: la quota più bassa spetta al Senegal, nazionale campione in carica della manifestazione che nel 2021 sconfisse ai rigori l’Egitto conquistando il suo primo titolo. Subito dopo lgi addetti ai lavori collocano il Marocco, nazionale che ha stupito tutti classificandosi al quarto posto nell’ultima Coppa del Mondo disputata in Qatar. Completa il podio virtuale la Costa d’Avorio, Paese ospitante della manifestazione che vanta due successi nella coppa.

Più staccate ci sono le due selezioni nord-africane, l’Algeria, che ha vinto due volte il titolo nel 1990 e nel 2019, e l’Egitto, che è la nazionale più titolata della Coppa d’Africa avendo vinto ben sette edizioni (1957, 1959, 1986, 1998, 2006, 2008 e 2010). A seguire troviamo la Nigeria, il Camerun, la Tunisia e il Ghana.

Le quote iniziano a farsi più alte con la Repubblica Democratica del Congo, il Sudafrica e Capo Verde. Burkina Faso, Zambia e Guinea hanno qualche chance in più rispetto a Guinea Equatoriale, Tanzania e Angola. Le quote più alte in assoluto, dopo Gambia, Guinea-Bissau e Mauritania sono quelle che vengono offerte per Namibia e Mozambico.

Coppa d’Africa: chi sarà il capocannoniere?

La rassegna continentale africana è un appuntamento molto seguito a livello mondiale poiché, oltre ai grandi campioni che militano nei top club mondiali, mette in mostra nuovi talenti che possono essere acquistati a prezzi relativamente ancora abbordabili, costituendo ottime opportunità di mercato per le squadre europee. Quest’anno il favorito per diventare capocannoniere della manifestazione è l’egiziano Mohamed Salah, asso del Liverpool proposto con la quota più bassa tra tutte. Per i quotisti chi può insidiare il faraone è il nigeriano del Napoli, Victor Osimhen. Completa il podio virtuale Sadio Mané, attaccante senegalese ex Liverpool e Bayern oggi all’Al-Nassr.

I bookmaker attribuiscono buone chance anche all’algerino Riyad Mahrez, ex Manchester City, anche lui andato a svernare in Arabia Saudita, poi ci sono i bomber di Stella Rossa e Borussia Dortmund, Jean-Philippe Krasso e Sebastien Haller, entrambi in forza alla Costa d’Avorio. Nella lista con quote più alte ci sono anche il maghrebino Hakim Ziyech, il ghanese dell’Athletic Bilbao Iñaki Williams. Attenzione al guineano Sehrou Guirassy, vicecapocannoniere della Bundesliga con lo Stoccarda, ma occhio anche all’attaccante senegalese del Chelsea Nicolas Jackson e allo zambiano del Leicester City, Patson Daka.